Archivio mensile:luglio 2016

VADEMECUM DEL CONTRIBUENTE:CARTELLA ESATTORIALE ED ELEMENTI UTILI PER IL RICORSO

VADEMECUM DEL CONTRIBUENTE:CARTELLA ESATTORIALE ED ELEMENTI UTILI PER IL RICORSO

Cos’è un cartella esattoriale? Trattasi di un documento emesso dal concessionario o agente della riscossione – Equitalia s.p.a., piuttosto che So.G.E.T. s.p.a. et similia – per la riscossione coattiva di un tributo (tassa, imposta, sanzione, contributo, multe etc.etc.) iscritto a ruolo a seguito del mancato adempimento da parte del debitore rilevato da un controllo e/o […]

Leggi il seguito

VADEMECUM DEL CONTRIBUENTE:COME LEGGERE LA CARTELLA ESATTORIALE

VADEMECUM DEL CONTRIBUENTE:COME LEGGERE LA CARTELLA ESATTORIALE

All’arrivo di una cartella esattoriale, il contribuente potrebbe sentirsi smarrito stante la particolare struttura del documento che, però, attraverso alcune dritte che forniremo di qui a poco, può essere letto ed analizzato agilmente. Innanzitutto, bisogna capire cos’è un cartella esattoriale. Trattasi di un documento emesso dal concessionario o agente della riscossione – Equitalia s.p.a., piuttosto […]

Leggi il seguito

STOP AL FERMO AMMINISTRATIVO IN CASO DI BENE STRUMENTALE

STOP AL FERMO AMMINISTRATIVO IN CASO DI BENE STRUMENTALE

Il D.L.69/2013 ha modificato l’art.86 comma 2 del d.p.r. 602/1973 in tema di comunicazione preventiva di iscrizione di fermo amministrativo, introducendo un’importante novità a favore del debitore che svolga attività d’impresa o professione. Difatti, in caso di comunicazione preventiva di iscrizione di fermo amministrativo, il debitore o i coobbligati che svolgono un’attività di impresa ovvero una professione, nel […]

Leggi il seguito

CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO:ESDEBITAZIONE DEL FALLITO

CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO:ESDEBITAZIONE DEL FALLITO

L’esdebitazione è un beneficio che consente a coloro che si trovano in una situazione di grave indebitamento di potersi liberare dai propri debiti, perché i creditori non potranno più esigerne il pagamento al termine della procedura. La procedura di esdebitazione può essere usufruita anche dagli imprenditori soggetti a fallimento,i quali si trovino in una situazione […]

Leggi il seguito

SALVARSI DAI DEBITI SI PUO’:LEGGE “ANTISUICIDI” E PROCEDURA DI ESDEBITAZIONE

SALVARSI DAI DEBITI SI PUO’:LEGGE “ANTISUICIDI” E PROCEDURA DI ESDEBITAZIONE

La crisi economica ha messo in ginocchio chiunque producendo come effetto un sovraindebitamento diffuso particolarmente grave nel caso dei consumatori, ossia, di coloro che abbiano contratto debiti per necessità e finalità al di fuori dell’esercizio dell’attività commerciale e d’impresa eventualmente svolta.Infatti, mentre le aziende hanno la possibilità di dichiarare fallimento e ricominciare da capo, i privati […]

Leggi il seguito

CORTE DI CASSAZIONE ORDINANZA N. 20213/2015:PRESCRIZIONE QUINQUENNALE

CORTE DI CASSAZIONE ORDINANZA N. 20213/2015:PRESCRIZIONE QUINQUENNALE

Giova dare uno sguardo ad una recente ordinanza della Cassazione – Sezione VI  pubblicata in data 08/11/2015 sul tema della prescrizione dei crediti erariali che mostra un orientamento chiaramente favorevole al contribuente : con tale provvedimento, i giudici della Suprema Corte hanno ribadito, contravvenendo a orientamenti pregressi, che in caso di notifica della cartella, opera […]

Leggi il seguito

Notifica della cartella esattoriale e degli atti destinati al contribuente

Notifica della cartella esattoriale e degli atti destinati al contribuente

Fondamentale, quanto complesso è il tema della notifica, tema spinoso oggetto di orientamenti “ballerini” della Corte Suprema e delle corti di merito, ma anche spazio in cui muoversi – con più o meno destrezza – per la difesa dei diritti del cittadino/contribuente. Essenziale è comprendere che, anche qualora Equitalia riuscisse a provare la notifica delle […]

Leggi il seguito

Nullità dell’iscrizione ipotecaria senza preventiva comunicazione.

Nullità dell’iscrizione ipotecaria senza preventiva comunicazione.

L’iscrizione di ipoteca da parte di Equitalia senza preventiva comunicazione è nulla. E’ questo ciò che si evince dalla sent. 19667/2014 pronunciata dalle Sezioni Unite della Cassazione, le quali – tra gli altri principi di diritto enunciati, di cui si dirà – hanno sancito la nullità dell’iscrizione ipotecaria operata su un immobile del contribuente cui […]

Leggi il seguito